Borse nascita : l’occorrente per il tuo bebè a portata di mano

Borse nascita : l’occorrente per il tuo bebè a portata di mano

Borse nascita per avere sempre tutto il necessario

Le borse per la nascita dei bimbi sono un elemento fondamentale della lista di cose che non possono mancare quando c’è un lieto evento. Dalle borse per il passeggino alle pratiche valigie dia viaggio, questo tipo di prodotto è studiato specificamente per organizzar nel minimo dettaglio tutto ciò che serve per i nostri bimbi dalla nascita in poi, e il design è studiato in modo da prendere le cose in modo semplice e con pochi sforzi.

Borsone nascita: come si sceglie quello giusto?

Il borsone per la nascita dei bimbi è, molto spesso, l’unica borsa che la neomamma porta con sé quando esce con il proprio bimbo. Per questo motivo è spaziosa ma compatta, organizzata con una cinghia resistente che si aggancia al passeggino o al porta enfant, è durevole, si lava in lavatrice e si asciuga in fretta e in alcuni casi contiene anche il fasciatoio pieghevole, che è davvero prezioso quando si tratta di cambiare il bimbo in giro. Questo tipo di borsa ha delle pratiche tasche anteriori e laterali per gli oggetti che si usano più spesso, come ciuccio e biberon, salviettine umidificate o cappellini e copertine.

Borse prémaman: dalla pancia al lettino

Le borse prémaman sono borse che accompagnano la mamma dagli ultimi mesi che precedono la nascita fino ai primi mesi del bimbo, e quindi sono pratiche, molto versatili, spesso con colori sobri, adatte a contenere sia l’occorrente per la mamma che, in un secondo momento, pappine e cambi del neonato. Molti  modelli sono eleganti, facili da pulire e soprattutto di ottima qualità. È possibile acquistare anche borse che comprendono un pratico beauty case coordinato, da inserire nella borsa più grande: perfetto per flaconi e saponi, profumi e per tutte le cose delicate, sia per la mamma che per il suo bimbo.

Scopri le borse nascita più acquistate ed adatte ad ogni esigenza : Borse Nascita

La culla per il neonato: un nido d’amore

La culla per il neonato: un nido d’amore

La culla per neonato è l’elemento più importante da prendere in considerazione quando nasce un bimbo. Sarà il suo nido dalle prime ore di vita fino a quando sarà abbastanza grande per passare al lettino, e perciò spesso è un acquisto che si tramanda di generazione in generazione. Al giorno d’oggi esistono tantissime tipologie e modelli di culle, e la scelta è davvero vasta: si va dalla intramontabile e romantica culla di vimini con il velo, fino a culle di tessuto sfoderabile che si possono agganciare al letto per avere il bimbo sempre accanto ma senza farlo dormire nel lettone. Qualunque sia lo stile che ti piace, ricorda che la culla deve essere sicura, comoda e resistente.

Quanti tipi di culla per neonato ci sono?

La culla classica è in vimini, o in legno, e a accoglie il bimbo da 0 a 6 mesi circa, ma ne esistono tanti altri tipi, dai modelli che si trasformano in lettino fino a culle leggere ed essenziali che sono comode anche da spostare di stanza in stanza in casa per tener il bimbo sempre vicino anche quando riposa. Esistono poi le culle di tessuto e le culle sospese, ma tutte hanno in comune le dimensioni piccole, la sicurezza dei materiali e il materasso, che è traforato e antiallergico. I modelli più impegnativi sono realizzati in legno, con ruote piroettanti e la possibilità di bloccarle con dei freni, e a volte hanno il dondolo. Le culle ideali sono facili
da lavare, con imbottiture sfoderabili, e realizzate con materiali e vernici atossiche.

L’importanza degli accessori per la culla del neonato

Il materasso, il cuscino, le copertine e i veli per proteggere i neonati hanno la stessa importanza della culla, perché vanno acquistati della misura giusta. Devono essere anti soffocamento e lavarsi con semplicità. Molti marchi propongono questi elementi compresi nella culla ed è possibile anche acquistare i ricambi.

Visita l’area dedicata de La Casa Del Bebè e trova la culla per neonato perfetta per te e il tuo bebè

Culle per neonati: come si sceglie quella giusta?

Culle per neonati: come si sceglie quella giusta?

Le culle neonati sono un acquisto da valutare con molta attenzione, perché nei primi mesi di vita il nostro bimbo passa molto tempo a dormire. Le culle devono essere soprattutto sicure e accoglienti. La culla ideale è quella che meglio si adatta alle tue esigenze. Se cerchi un elemento di arredo che poi si trasformi anche in lettino per accompagnare tuo figlio o tua figlia fino ai 5 o 6 anni, è utile orientarti su modelli allungabili, che sono realizzati in legno, son progettati per durare e si trasformano con semplicità da culla a lettino. Le culle poi possono essere in vimini, in plastica, o in tessuti rigidi. Esistono culle che si portano facilmente in giro per le stanze grazie ai manici o alle ruote, altre che ti permettono di dondolare il bimbo grazie alla staffa a dondolo.

I fattori da considerare nella scelta delle culle per neonati

Se hai poco spazio in camera, esistono molti modelli pieghevoli, oppure compatti, realizzati con linee semplici e leggere. Sono culle ideali per i primi tre mesi di vita, e sono facili da sfoderare e da lavare. Se invece ti piace lo stile classico, ci sono dolcissime culle in vimini o in legno, come quelle delle nostre nonne, ma rivisitate grazie al fatto che sono trattate con vernici atossiche e hanno le ruote piroettanti che si possono bloccare con i freni. Esistono poi le culle di design, innovative che si possono agganciare al tuo letto, permettendoti di allattare il bimbo o di fargli sentire la tua presenza, ma senza che dorma nel lettone con te.

Culle per neonati: maschietto o femminuccia?

Il mercato offre molte culle unisex. In genere le culle sono sempre realizzate con colori neutri, come bianco o giallo, e puoi divertirti a personalizzarle con tutti gli accessori dedicati a maschietti e femminucce, dai cuscini, ai paracolpi, fino alle copertine.

Se cerchi il nido perfetto per il riposo del tuo bebè visita l’area dedicata alle culle per neonati de La Casa Del Bebè.

Bagnetto e Fasciatoio: igiene e comfort per il tuo bebè

Bagnetto e Fasciatoio: igiene e comfort per il tuo bebè

Bagnetto e fasciatoio: come sceglierli

Il fasciatoio è uno strumento essenziale per l’igiene del tuo bebè e per scegliere un bagnetto fasciatoio che si adatti perfettamente alle tue esigenze c’è innanzitutto da considerare la questione dello spazio disponibile.

A cosa serve il fasciatoio? Il fasciatoio è uno strumento molto utile per avere a portata di mano tutto quello che serve al tuo bebè nel momento del cambio.

Esistono fondamentalmente due tipi principali di fasciatoio, uno più essenziale e un secondo dotato di cassettiera.

I modelli più completi sono i fasciatoi comprensivi di cuscino morbido, lo spazio per riporre vestiti e pannolini di ricambio, creme e prodotti vari per la cura del bebè e un alloggiamento per la vasca dove fare il bagnetto.

Si consiglia di scegliere bagnetti fasciatoio dotati di rotelle, in modo da poterli muovere in comodità e spostarli nelle varie aree di casa a seconda delle esigenze.

Inoltre potrebbe rivelarsi un’idea azzeccata quella di premunirsi anche per quando il bambino sarà cresciuto, optando per un fasciatoio con la riduzione che si adatti alla crescita del bimbo.

Ci sono molti modelli in commercio tra cui scegliere, tra questi dei veri fasciatoi d’eccellenza come i fasciatoi Chicco o quelli di Brevi: comodità e sicurezza garantita.

Come fare il bagnetto al bebè

Quando avrai finalmente scelto il fasciatoio che fa al caso tuo, assicurati di preparare tutto l’occorrente che ti servirà durante il momento del bagnetto: pannolini, creme, tutine, completini e tutto ciò che è bene avere a portata di mano.

Avere tutto a disposizione ti consentirà di vestire prontamente il tuo cucciolo senza che subisca brutti sbalzi di temperatura.

Inoltre, disponendo di un bagnetto fasciatoio non dovrai allontanarti dalla postazione: la soluzione più comoda per te e più sicura per il tuo piccolo.

Sfoglia la sessione dedicata ai fasciatoi de La Casa Del Bebè, scopri le proposte dei migliori brand e trova la soluzione ottimale per te e la tua famiglia: il momento del bagnetto potrà essere un fantastico gioco!

 

Baby monitor: tecnologia e mamme

Baby monitor: tecnologia e mamme

Baby monitor: perché?

Quando la cicogna sta ufficialmente terminando il suo viaggio durato 9 mesi, quando si appresta a portare un fagottino a casa tua, può succedere che, insieme alla felicità e l’impazienza di stringere questo nuovo esserino, ci siano delle piccole paure: Come farò a controllare sempre il mio piccolo? Lo sentirò quando piangerà la notte?

Un baby monitor è un dispositivo che consente di monitorare il tuo piccolo anche a distanza, sia nei momenti di nanna, che in quelli da svegli. In questo modo potrai controllare il tuo pargolo anche dall’altra stanza.

Un baby monitor sicuramente ha il vantaggio di facilitare la vita dei neogeonitori, in che modo? Innanzitutto regala una maggiore sicurezza: sapendo di avere facilmente accesso alle immagini e video live del piccolo tramite lo schermo del baby monitor, ti sentirai più libera di muoverti e potrai ritagliare in serenità del tempo per te stessa.

Con un unico strumento avrai accesso a tutta una serie di informazioni. La tecnologia dei baby monitor è in ascesa e i migliori produttori di baby monitor sono attenti ad offrire una soluzione sempre più completa e competitiva.

Tecnologia dei baby monitor

La maggior parte del baby monitor dispone di rilevamento della temperatura della stanza: troppo caldo? Troppo freddo? Basterà una rapida occhiata per capire se è il caso di cambiare la temperatura della stanza del tuo bebè.

Le preoccupazioni di una neomamma riguardano in genere soprattutto la notte, ma praticamente quasi tutti i baby monitor sono dotati di raggi infrarossi per la videosorveglianza notturna.

Le caratteristiche aggiuntive sono variabili, ma comunque molto interessanti e divertenti, ad esempio, il baby monitor Miniland è integrato di funzione parla e ascolta: questa tecnologia ti permetterà di rassicurare il bimbo anche a distanza, prima di verificare se sia il caso di alzarsi oppure no.

Molti dei maggiori produttori del settore infanzia si muovono in questa direzione e oltre ai baby monitor composti di videocamera e schermo separato, ci sono i baby monitor con bluetooth che si collegano direttamente al telefono.

Controlla i baby monitor disponibili nella sezione dedicata de La Casa Del Bebè: i migliori baby monitor sul mercato a prezzi convenienti!

 

 

 

 

Il nuovo passeggino Cybex by Jeremy Scott

Il nuovo passeggino Cybex by Jeremy Scott

Lo stilista americano Jeremy Scott ha presentato la sua seconda collezione di passeggini in collaborazione con il marchio Cybex. “The People’s Designer” afferma:

L’entusiasmo e la passione di Martin nella creazione di prodotti cool, alla moda e sempre migliori, sono di sicuro i motivi che mi hanno spinto a lavorare di nuovo con Cybex“.

Cybex è specializzata dal 2005 nella produzione di prodotti sicuri e fashion per neonati e bambini, ha già collaborato in precedenza con guru del design come Charles e Ray Eames e oggi si affida per la seconda volta all’estro creativo di un nuovo astro nascente della moda.

Il tocco magico dello stilista è inconfondibile, la capsule collection Cybex by Jeremy Scott è composta da un sistema trio dal design insolente e sfacciato che sfida le regole della tradizione per creare un nuovo concetto di eleganza.

Collezione Cybex Jeremy Scott

Il sistema trio del passeggino Cybex by Jeremy Scott è perfetto dalla nascita fino all’incirca ai 4 anni ed è costituito dalla navicella, dalla seduta Lux Seat e dal già famoso seggiolino ovetto per auto Aton Q, che si collega facilmente al telaio. La collezione include anche altri prodotti che mescolano irriverenza ed eleganza allo stesso tempo: il marsupio 2.Go, la borsa cambio e il lussuoso sacco copri-gambe PRIAM. Per chi vuole essere pronto ad ogni evenienza il passeggino è anche compatibile con tutti gli accessori CYBEX, tra cui il parasole, la zanzariera, la pedana, il porta bicchiere e addirittura gli sci!

Martin Pos, il fondatore di Cybex afferma con grande orgoglio la  sua soddisfazione:

Sono incredibilmente felice ed orgoglioso per la nostra seconda collaborazione con Jeremy Scott, uno degli stilisti più interessanti e chiacchierati del momento. Jeremy non ha paura di sfidare le norme prestabilite della moda tradizionale – e oltre ad assicurarsi che le sue creazioni siano ricche di divertimento e colore, vuole sempre essere sicuro che siano anche accompagnate da un messaggio positivo”.

Pin It on Pinterest