Quando prenotare il Trio, quando si ritira e si porta a casa per avere tutto pronto per la nascita

Quando prenotare il Trio, quando si ritira e si porta a casa per avere tutto pronto per la nascita

Ascoltando i racconti delle nostre mamme, quello che colpisce è quando raccontano la scelta della carrozzina, che solitamente avveniva qualche giorno prima del parto. Il papà al momento dell’uscita dalla clinica poi, passava a ritirarla per portare il nascituro a casa con la mamma.
Oggi sarebbe praticamente impossibile ordinare un trio con queste tempistiche!
I tempi di consegna delle case produttrici sono molto più lunghi e il trio va prenotato con largo anticipo per essere certi di averlo all’uscita dall’ospedale.

Quando prenotare Il Trio: a che mese della gravidanza

Il consiglio che diamo a tutte le future mamme è quello di anticiparsi di qualche mese.
Prima di tutto, capire quali sono le vostre esigenze in fatto di spazi e mobilità. Si tratta di dettagli importanti da determinare, che consigliamo sempre ai nostri clienti di prendere in considerazione. Questo aspetto è importante per evitare di ritrovarsi con un carrozzino troppo grande per l’ascensore o troppo pesante per il vostro stile di vita o con ruote che non fanno al caso vostro.

I fattori da tenere in considerazione sono veramente tanti.

Verso il 4°- 5° mese cominciate a fare un po’ di ricerca e se adocchiate qualche modello che vi piace recatevi in negozio a vederlo da vicino.

Una volta scelto il modello non tardate ad ordinarlo, sarebbe bene farlo entro e non oltre il 7° mese. Può sembrare esagerato ma dovete contare sempre i tempi di consegna che vanno quasi sempre tra i 20 e i 40 giorni, dipende dall’azienda.
Altro suggerimento è quello di valutare il periodo in cui ordinerete il trio. Prima dell’estate è bene anticiparsi in vista delle chiusure estive, delle aziende, che non invieranno merce per tutto il mese di agosto! Quindi se la data del parto è previsto per agosto o i primi di settembre, conviene organizzarvi per tempo.

Idem nel periodo di Natale, momento in cui si moltiplicano le consegne da fare, e potreste rischiare qualche ritardo.

Il consiglio quindi è: meglio essere previdenti e anticiparsi un po’.

Quando ritirare il Trio per portarlo a casa o farselo consegnare

In un negozio come La Casa Del Bebè, per garantire l’arrivo per tempo del trio, calcoliamo sempre l’arrivo di questo dai 10 ai 15 giorni prima della data prevista del parto. Questo per dare sicurezza alle future mamme che avranno tutto per tempo prima dell’arrivo del bebè.
Per chi ha acquistato il trio presso i nostri showroom sarà possibile scegliere se ritirarlo in negozio o farselo inviare a casa tramite un nostro corriere. Così come chi sceglie di acquistarlo direttamente dal nostro sito lo riceverà comodamente a casa.


Quando avere tutto pronto per la nascita

L’ideale sarebbe avere tutto pronto all’inizio del 9° mese. Da lì in poi ogni giorno potrebbe essere quello scelto dal bambino per nascere, quindi è bene essere pronti. Anche perché se optate per il trio questo comprenderà l’ovetto auto, essenziale per l’uscita dall’ospedale, e per trasportare in sicurezza il nascituro fino a casa.

Se sei in cerca del trio adatto a te, non perdere tempo e visita il nostro sito, troverai solo i migliori brand e tutto ciò che serve per accogliere al meglio il tuo bambino!

Bugaboo Cameleon 3 Plus: il passeggino Trio 2021

Bugaboo Cameleon 3 Plus: il passeggino Trio 2021

Bugaboo si è affermato ormai come uno dei passeggini trio più iconici sul mercato internazionale. Scelto anche da star e teste coronate ha tutte le caratteristiche di un prodotto vincente, con un look sobrio e colorato, adatto a chi non ama eccessi.

La linea Camaleon è sicuramente una delle più apprezzate tra i trio Bugaboo fin dal 2005, tanto da essere migliorata nel tempo fino all’ultimissima versione Camaleon 3 Plus. Vediamo insieme tutte le caratteristiche!


Bugaboo Cameleon 3 Plus: caratteristiche del passeggino trio

Il modello Camaleon 3 di Bugaboo era già famoso per la sua versatilità e praticità, caratteristiche che nella versione Plus sono state potenziate.
I vantaggi di affidarsi a questo modello sono diversi.
Innanzitutto il trio è completo acquistando in un’unica soluzione navicella seduta passeggino e ovetto più gli accessori. è possibile comporlo come si vuole, personalizzando colori e dettagli.

Il peso è veramente irrisorio sia quando è montata la navicella che la seduta passeggino. Il telaio leggero non deve trarvi in inganno perché resistente, fatto per durare è corredato di ruote grandi e piccole che permettono una perfetta aderenza su tutte le superfici, non a caso uno dei motti dell’azienda è “prendi le strade meno battute”! Potrete vivere con i vostri bambini tantissime avventure senza nessun timore.

Il vantaggio di avere le ruote diverse è che spostando il maniglione con il classico sistema Bugaboo da fronte mamma a fronte strada si può scegliere in base al selciato di procedere tenendo avanti le ruote da 12” pollici o quelle piccole.
In questo modo sabbia, neve o terreno non faranno paura!

Anche il peso non è un problema con Bugaboo: la navicella pesa solo 4,5 kg si tiene in mano facilmente, così come il telaio, richiudibile e compatto.

Abbiamo detto che è completamente personalizzabile, e anche se la struttura del telaio e la navicella, così come la seduta passeggino, sono nere, si può dare un tocco di colore scegliendo tra i tanti disponibili per la capote.

Bugaboo Cameleon 3 Plus: istruzioni d’uso

Camaleon 3 Plus è un trio facile da mantenere anche nella pulizia. I tessuti tecnologici e traspiranti non si sporcano facilmente, ma molte sezioni sono staccabili e lavabili in lavatrice, o facilmente smacchiabili qualora ci sia sono una piccola macchia localizzata.

Come montare il passeggino Bugaboo Cameleon 3 Plus

Montare gli elementi del trio sul telaio è semplicissimo: basta appoggiare la navicella o la seduta passeggino e far scattare i tasti laterali.
Allo stesso modo per staccarli basta premere i pulsanti laterali.

Come si chiude il passeggino Bugaboo Cameleon 3 Plus

Una volta staccati gli elementi del trio per chiudere il telaio bastano poche semplici mosse. Direttamente sul maniglione ci sono i pulsanti per avviare la chiusura del telaio. in pochi movimenti il telaio sarà completamente chiuso su se stesso.


Come lavare il passeggino Bugaboo Cameleon 3 Plus

Il passeggino Bugaboo è in parte sfoderabile e lavabile in lavatrice. Si può anche facilmente smacchiare intervenendo sulle macchie con un panno umido grazie al tessuto altamente tecnologico.

Bugaboo Cameleon 3 Plus accessori

Se acquistato in versione bundle (pacchetto) ovvero il trio completo, il trio Bugaboo comprende anche degli accessori base come:

  • un sacco a pelo da passeggino
  • la borsa cambio
  • un porta biberon

Ma bugaboo mette a disposizione dei genitori una vastissima gamma di accessori acquistabili separatamente, molti dei quali utili per seguire l’evoluzione della vostra famiglia, come ad esempio la pedana per trasportare comodamente anche il bambino più grande.

Bugaboo Cameleon 3 Plus prezzo

I prezzi del Bugaboo Calameon 3 plus variano in base a quanti pezzi acquisterete e come lo personalizzerete.
Il linea di massima i prezzi vanno dai €600 ai €945 circa dei bundle completi. Vista la praticità d’uso e la qualità dei materiali è realmente un investimento a lungo termine per godere in famiglia di tantissimi momenti spensierati.

Sul nostro sito La Casa Del Bebè troverai tutti i modelli Bugaboo e gli accessori, per comporre il trio dei tuoi sogni!

Trio Inglesina Aptica vs Trilogy

Trio Inglesina Aptica vs Trilogy

Inglesina è un brand storico punto di riferimento per tantissime generazioni. Quando si pensa ad Inglesina, nell’immaginario di molti la mente va subito alla classica carrozzina blu con grandi ruote, sfoggiata anche dalla Duchessa di Cambridge in qualche occasione.

In realtà nel tempo il brand ha avuto una grande evoluzione rimanendo sempre al passo con i tempi, ma il vero salto di modernità è stato fatto negli ultimi anni con modelli System Quattro sempre più studiati.

Grande successo hanno avuto in tempi recenti i modelli Aptica e Trilogy. Entrambi presentano linee e colori puliti ma con qualche caratteristica tecnica diversa, che fanno di Inglesina un brand che riesce a soddisfare le esigenze di tutti.

Ma vediamo nel dettaglio i due modelli.

Cosa comprende il trio Inglesina Aptica

Il modello Aptica è definito da Inglesina un Urban Crossover. Rispetto agli altri modelli le ruote sono leggermente più grandi, permettendo di muoversi con agilità su diversi tipi di selciato e anche terreno battuto. Il telaio robusto ma di un peso complessivo di 8 kg rende piacevole qualunque tipo di passeggiata, grazie alla grande manegevolezza. Inoltre avendo una larghezza di 50 cm ( ruote comprese ) entra facilmente in ogni vano ascensore. Il telaio, facilissimo da chiudere, anche con una sola mano, diventa compatto occupando solo 34 cm di larghezza e 90 in altezza, sta in piedi da solo e il maniglione è posto in modo da non toccare mai terra

Ma cosa comprende l’Inglesina Aptica?
Inglesina ha messo appunto il System Quattro, che a differenza dei classici trio offre un’attenzione in più ai genitori moderni. Questo sistema comprende infatti:

  • telaio
  • navicella
  • seduta passeggino
  • ovetto auto
  • base stand up

Quest’ultimo accessorio è presente nei System Quattro di Inglesina e torna molto utile. Sulla base stand up infatti si possono agganciare tutti gli elementi ( navicella, passeggino, ovetto ) lasciando fuori casa o all’ingresso il telaio. In questo modo potrete avere sempre sotto controllo il vostro bambino in casa, senza dover portare da una stanza all’altra le ruote sporche del telaio.

Altro aspetto non trascurabile è che il telaio è completamente richiudibile su se stesso anche quando è montata la seduta passeggino.

Inglesina Aptica XT

Per chi abita in montagna/campagna, in zone in cui in inverno abitualmente nevica, Inglesina propone una versione dell’Aptica con telaio XT.
A differenza dell’Aptica classica, il telaio XT leggermente più robusto, presenta ruote dentellate che fanno presa su qualunque terreno, inoltre è più largo ma la differenza è di pochissimi centimetri. Un’ottima soluzione per chi vuole l’eleganza di Inglesina ma cerca allo stesso tempo una praticità estrema.

Cosa comprende il trio Inglesina Trilogy

Inglesina Trylogy è il carrozzino perfetto per godersi la città. Leggero e di dimensioni ridotte, facilita gli spostamenti in città. Le differenze sono poche e si trovano del telaio, meno robusto dell’Aptica e nel caso di chiusura con passeggino, il Trilogy risulta 2 centimetri più grande.
Le caratteristiche generali sono le stesse.
Anche il Trilogy è composto, così come l’Aptica, da:

  • telaio
  • navicella
  • seduta passeggino
  • ovetto auto
  • base stand up

Trio Inglesina Aptica e Trilogy: colori disponibili

I due System Quattro sono disponibili in sei colorazioni, diverse tra i due modelli, ma sempre eleganti e moderne che vanno dai toni classici dei blu di Inglesina ai grigi, senza tralasciare il beige.

Welcome Pad® di Inglesina

Entrambi i modelli Inglesina, presentano all’interno della navicella un particolare materassino, brevettato proprio dal brand in collaborazione con il reparto di Neonatologia dell’Ospedale Maggiore di Bologna. Il materassino unico nel suo genere è studiato per dare il giusto sostegno ai bebè nei primi mesi, importantissimi per il corretto sviluppo del corpo.

Un supporto ergonomico a partire dalla testa. Welcome Pad infatti presenta una particolare forma progettata per scongiurare la manifestazione della plagiocefalia, meglio conosciuta come sindrome della testa piatta. La forma a ciambella accoglie la testolina del bambino, dando un supporto corretto.

Inoltre il materassino di adatta alla crescita, grazie ad un cuneo regolabile che va inserito sotto le ginocchia del bambino aiutandolo a tenere una posizione allineata.

Il fondo con rete 3D permette una corretta aerazione del materassino contrastando la formazione di umidità.
Il rivestimento in fibra di bambù naturale, antibatterico, anallergico e traspirante è perfetto per la pelle delicata dei bambini.

Trio Inglesina Aptica vs Trilogy: prezzi

I due sistemi modulari si differenziano anche nel prezzo, mentre l’Aptica ha un prezzo consigliato al pubblico di circa €849, il Trilogy si aggira intorno ai €699.
Va ricordato che Inglesina mette a disposizione due tipi di borse cambio, non incluse nel prezzo.

Se siete interessati a questi due modelli potete consultare il nostro sito La Casa Del Bebè, troverete tutto ciò che occorre per i vostri bambini.

Bonus anti abbandono 2021: come e dove richiedere bonus dispositivi anti abbandono per seggiolini auto

Bonus anti abbandono 2021: come e dove richiedere bonus dispositivi anti abbandono per seggiolini auto

L’Italia è stato il primo paese ad introdurre la “legge salva bebè” il 1° ottobre 2018, una legge importante a tutela dei bambini in auto.
Il governo ha però disposto fin da subito anche un Bonus anti abbandono o Bonus seggiolino per incentivare l’acquisto dei dispositivi anti abbandono.
Vediamo insieme cos’è questo dispositivo, come richiedere il bonus per l’acquisto e cosa succede nel caso in cui si venga trovati privi di tale dispositivo.

Il dispositivo anti abbandono si aggiunge al seggiolino del bambino, può essere simile alla chiusura delle cinture di sicurezza o in forma di tappetino da applicare sotto il seggiolino.
In entrambi i casi il dispositivo è collegato ad un’app che i genitori dovranno scaricare sul proprio smartphone. Nel caso in cui il dispositivo dovesse risultare agganciato o sentire il peso del bambino entro pochi minuti dalla chiusura dell’auto, partirà un allarme sullo smartphone del genitore.


Multe per chi non utilizza il dispositivo anti abbandono

Cosa succede a chi non utilizza regolarmente il dispositivo?
La legge prevede una sanzione che può andare dagli 81 a 326 euro, inoltre se si viene trovati recidivi nell’arco di 2 anni, si può incorrere nella sospensione della patente dai 15 ai due mesi. Insomma la legge applica lo stesso livello di sanzione di chi non utilizza le cinture di sicurezza


Bonus seggiolino, come richiederlo con lo SPID

Il bonus per l’acquisto del dispositivo anti abbandono basta loggarsi usando lo SPID su http://www.bonuseggiolino.it/, cliccando sul bottone per ottenere il bonus e scegliendo tra le opzioni: per acquisto o acquisto già effettuato.

Si perché il bonus, di 30€ si può richiedere anche a titolo di rimborso per l’acquisto già effettuato presentando regolare fattura dell’acquisto.

Bonus seggiolino, come richiederlo prima della nascita

Con la stessa procedura è possibile acquistarlo anche prima della nascita del bambino.
Basta cliccare su prenota il buono, ma attenzione ad effettuare la procedura non più di 15 giorni prima della nascita del bambino.

Come sempre ricordiamo di affidarsi a rivenditori validi, come La Casa Del Bebè che da decenni assiste i futuri genitori nella scelta dei migliori prodotti.
Sul nostro sito La Casa Del Bebè trovi i migliori dispositivi anti abbandono, seggiolini auto e tutto ciò che occorre per accogliere al meglio il tuo bambino!

Cameretta per neonato cosa serve e cosa comprare

Cameretta per neonato cosa serve e cosa comprare

Bebè in arrivo? Vorreste arredare una cameretta tutta per lui/lei ma non sapete da dove cominciare e quando cominciare?
Vi aiutiamo noi de La Casa Del Bebè, esperti del settore e punto di riferimento di tantissimi genitori in tutta Italia.

Di seguito vi lasciamo qualche consiglio su cosa comprare per essere pronti all’arrivo di un neonato.

Cameretta neonato quando prepararla

Quando cominciare a preparare la cameretta è soggettivo, ci sono coppie che prese dall’entusiasmo cominciano subito, altre che preferiscono aspettare gli ultimi mesi.
Sicuramente è bene che la camera sia pronta, almeno con i fondamentali, per l’arrivo del bebè, anche perché gli arredi sono importanti proprio per la funzione che svolgono, vedi culletta o fasciatoio.

Cameretta neonato come arredarla idee

Arredare la camera del vostro bambino può diventare una divertente attività che vi aiuterà ad abituarvi al nuovo membro della famiglia. Il consiglio è di cercare di renderla carina e accogliente, non limitatevi a distribuire mobili per la stanza.
Scegliete un tema, che può essere un colore, una carta da parati da installare solo in un angolo, scelto lo stile potrete passare ad arredi e accessori.

Arredare sì, ma senza esagerare, perché nel tempo arriveranno regali o vi verranno altre idee per aggiornare la camera e vederla evolvere in base alle esigenze del bambino. Quindi meglio evitare di soffocarla di cose.

Cameretta neonato maschio

Se siete in attesa di un maschietto al di là del colore che sceglierete per le pareti, potete optare tra il vasto assortimento di cullette che potrete scegliere sia direttamente dal nostro sito che presso i nostri showroom.
Potrete scegliere tra le classiche culle bianche a quelle più dolci e sbarazzine con pupazzetti disegnati o intagliati in legno, sia nei toni del celeste che nel più neutro nocciola, sempre elegante e moderno.


Cameretta neonato femmina

Con le femminucce si sa le mamme sono capaci di creare camere incredibili! Oltre al rosa, vanno benissimo tutti i colori pastello.
Per la culla da neonati spesso molti genitori preferiscono optare per quella classica in vimini intrecciata, come quelle firmate Picci, con rivestimenti rigorosamente rosa!
Molto di moda negli ultimi tempi anche il cesto in stile “Mosè”, romantico e moderno, è comodo per portare in giro per casa il neonato, basta alzare il cesto dalla base stand up.


Cameretta neonati gemelli

Per i gemelli è ovviamente tutto raddoppiato, doppia culla e servirà maggiore spazio per conservare vestiti e tutine. Questo non vale per il fasciatoio, poiché cambierete i bambini uno per volta.


Cameretta neonato: cosa serve comprare

Ma quali sono i mobili che servono veramente? Oltre alla culla, ciò che non può mancare è una cassettiera, essenziale per riporre tutine e accessori del bambino. Inizialmente può bastare quella ma se preferite acquistare un armadio avrete spazio extra che non fa mai male.
Il fasciatoio è essenziale per cambiare e lavare il bambino, in base agli spazi potrete decidere se acquistarne uno con al di sotto una cassettiera o prenderne uno stand up con vaschetta per il bagnetto sottostante.

Per dare un colpo di colore alla stanza ma soprattutto per far dormire in sicurezza il vostro bambino, non dimenticate i paracolpi, se non vi piacciono quelli tradizionali potete optare per i treccioni di Amy divertenti e sicuri.
Se avete spazio nella stanza non dimenticate di allestire un’area gioco. Anche se è vero che i primissimi tempi i bebè si limitano alle attività essenziali per crescere, già dal terzo mesi inizieranno ad esplorare il mondo che li circonda, quello può essere il momento buono per inserire in camera un tappeto per farli stendere e giocare comodamente, aggiungendo magari una palestrina.

Le palestine sono un ottimo intrattenimento per i piccoli, che giocando cominciano ad osservare forme e colori. Giocheranno a lungo con questo tipo di attività quindi è un ottimo accessorio da acquistare o farsi regalare inserendola nella lista nascita. Amici o parenti saranno sicuramente felici di donarla.

In ultimo non può mancare la sdraietta, un accessorio apprezzato da tantissimi genitori, può essere semplicemente a dondolo, o con movimento automatico come quelli firmati 4Mom e Nuna. Sicuramente è il posto ideale anche per piccoli sonnellini. Comoda da tenere in camera ma anche da spostare in soggiorno, per tenere sempre d’occhio il bebé.

Queste sono solo alcune delle idee per l’arredo di una cameretta adatta ad un neonato.
Sul nostro sito troverai molto ma molto di più!

La sdraietta Nuna per Vittoria, figlia di Chiara Ferragni e Fedez

La sdraietta Nuna per Vittoria, figlia di Chiara Ferragni e Fedez

Lo scorso 23 marzo è nata la piccola Vittoria in casa Ferragnez. La coppia più famosa d’Italia ha dato l’annuncio tramite social con una dolcissima foto.

Per una neonata già, inconsapevolmente, super famosa si è smosso il mondo del web e della moda. Infatti l’appartamento dei Ferragnez, in pieno Citylife a Milano, è stato inondato di regali e omaggi di ogni genere. Tra gli accessori ricevuti e amati dalla coppia non poteva mancare quello che al momento è tra i più ricercati dalle neo mamme di tutto il mondo: la sdraietta!

Perchè le mamme adorano le sdraiette inserendola in tutte le liste degli indispensabili per un neonato?
Perché anche appena nato il piccolo può riposare stando a vista, in sicurezza, grazie alle cinghie, e giocare stimolato dai pupazzi appesi sull’archetto. Inoltre le sdraiette si usano per molto tempo diventando il posto preferito di molti bambini.

Sdraietta Nuna per Vittoria Lucia Ferragni


La sdraietta della piccola Vittoria non poteva che essere un modello super trendy: la sdraietta reclinabile Nuna Leaf Grow, che di recente è spesso comparsa nei momenti di vita quotidiana immortalati nelle storie Instagram dalla coppia.
In morbido tessuto colorato, è perfetta fin dalla nascita per aiutare a rilassare il bambino e conciliare il sonno. Lo schienale in mesh è morbido e traspirante e grazie al design moderno ben si adatta alle case giovani e moderne.
Il movimento automatico ondulatorio darà al piccolo la sensazione di essere cullato dalle braccia della mamma.
Diventa anche un simpatico momento gioco, stimolante per i piccoli, grazie ai pupazzetti imbottiti dalle forme e ai colori incuriosiscono.

La sdraietta scelta per Leo da Chiara Ferragni e Fedez

Chiara Ferragni e Fedez già per il primogenito Leo avevano optato per una sdraietta con sistema di movimento automatico. In quel caso si trattava del 4mom di Mamaroo. Anche quel prodotto è tra i preferiti delle mamme e dei papà tecnologici.
Stiloso e di design permette di regolare l’oscillazione a diverse velocità in base al gradimento del bambino.

Sia la sdraietta Nuna che quella 4moms sono disponibili sul sito de La Casa Del Bebè.

Pin It on Pinterest